Carica batterie uso stazionario - Accu-Tech di Maurizio Trucci & C. s.a.s.

Vai ai contenuti

Carica batterie uso stazionario

Prodotti > Batterie

indicato per tutte le applicazioni stazionarie e/o per la carica di batterie al piombo di tipo sigillato a ricombinazione di gas, o in gelatina.
FUNZIONAMENTO
CURVA DI CARICA  " WU-U " (SETTAGGIO STANDARD)
La curva di carica WU-U prevede una prima fase di carica a fondo WU seguita da una seconda fase di carica di mantenimento U.

Nella prima parte della carica a fondo W (DIN 41774), alla batteria completamente scarica (2.0V/el.) viene erogata la corrente nominale del caricabatterie. La corrente di carica decresce poi gradualmente, all'aumentare della tensione di batteria, fino a raggiungere il 50% di quella nominale quando la tensione arriva alla soglia di 2.4V/el.

A questo punto ha inizio la seconda parte della carica a fondo U durante la quale la tensione viene mantenuta costante a 2.4V/el. mentre la corrente si riduce ulteriormente, fino a raggiungere circa il 30% di quella nominale dopo di che, la fase di carica a fondo ha termine. A questo punto la batteria può considerarsi carica. Il ciclo di carica termina con la fase di carica di mantenimento U effettuata anch'essa a tensione costante ma ad un valore di 2.25V/el. Durante questa fase la corrente di carica si riduce ulteriormente fino a raggiungere valori prossimi allo zero e viene determinata dalla batteria stessa in funzione del proprio stato di carica e della propria autoscarica. La carica di mantenimento a tensione costante, consente una completa compensazione dell'autoscarica e permette inoltre un perfetto livellamento dello stato di carica di ogni singolo elemento della batteria.
Una curva di carica così concepita permette di ridurre praticamente a zero il consumo di acqua della batteria.

Seguici anche su Facebook
Torna ai contenuti